Andrea Bocelli


Macchine Da Guerra

Se fosse una cosa semplice
Io te la direi,
Me c’? una confusionne dentro
E qui attorno a me.
Tu preferisci evitare
E forse la colpa non ? tua;
Potrei tentare un’altra volta,
Ma non sono io che devi sentire.
A piedi nudi camminiamo
Sui vetri rotti e poi
Con mani sporche ci tocchiamo
Ci feriamo fra di noi;
Tutti I segnali sono guasti,
Pallidi spenti nel buio;
Potrei tentare un’altra volta
Ma non sono io che devi sentire.
Ascolta il tuo cuore se batte,
Guarda dove corri e fermati,
Ascolta il dolore del mondo;
Siamo persi per la via,
Orfani di vite,
Macchine de guerra,
Ma perch?
Non c’? pi? tempo per guardare
Una stella sopra noi,
? tutto prepagato, stampato
E accreditato a noi;
Ma come fai a non accorgerti,
Fregartene, andare via
Con passi falsi di felicit?
Ma il sangue ? anche tuo.
Scolta il tuo cuore se batte,
Guarda dove corri e fermati,
Ascolta il dolore del mondo;
Siamo persi per la via,
Orfani di vite,
Macchine de guerra,
A perch?

 

Comments about Andrea Bocelli

Click here to write your comments about Andrea Bocelli

There is no comment submitted by members..

[Hata Bildir]