Adriano Celentano


I Passi Che Facciamo

Nessuno sa il principio
Nessuno sa il futuro
Oscuro come l’ombra
Contro un muro

La resa è consumata
Ridotta ad un bisbiglio
La voce di una donna
La foto di suo figlio

Caduto in uno spasimo
Rapito al suo cammino
Spezzato dentro a un piatto
Pane e vino

Dove portano I passi che facciamo
Dove portano I passi che seguiamo

Nessuno sa il principio
Nessuno sa la fine
Guardar marcire I frutti
Per masticare spine

Nel buio delle viscere
Il morso del dolore
Negli occhi di un bambino
Cresciuto nel rancore

Lasciato solo al bivio
Trovato dal destino
Che carica il cannone
Gli scappa nel mirino

Dove portano I passi che facciamo
Dove portano I passi che seguiamo

Nessuno sa il principio
Nessuno sa il futuro
Che aspetta come l’ombra
Contro un muro

E non sarà un bastone
Nè il fumo di un fucile
A fare forte un uomo
A farlo meno vile

Gli basterà una lacrima
Limpido segnale
Che può sentire amore
Che può fuggire il male

Gli basterà una lacrima
Visibile cammino
Dal fondo della notte
Dal chiaro del mattino

Dove portano I passi che facciamo
Dove portano I passi che seguiamo

 

Comments about Adriano Celentano

Click here to write your comments about Adriano Celentano

There is no comment submitted by members..

[Hata Bildir]